Pubblicità
15 C
Livorno
19.4 C
Roma
PubblicitàAruba Fibra veloce

LIVORNO

PubblicitàYousporty - Scopri la collezione

LIVORNO CULTURA

HomeCopertina LivornoTerremoto a Marradi, Giani: “La Toscana funziona”

Terremoto a Marradi, Giani: “La Toscana funziona”

PubblicitàAcquario Livorno - Festeggia il tuo compleanno
GAIAITALIA.COM LIVORNO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

“La Toscana funziona”. E’ il commento del presidente della Regione Eugenio Giani il giorno dopo il sisma che ha colpito il territorio del Mugello e che ha avuto come epicentro Marradi con scosse fino a magnitudo 4.9. “Appena appresa la notizia ieri mattina – ha spiegato Giani – ho pensato alle gravi conseguenza che una tale potenza di terremoto avrebbe potuto scatenare. Fortunatamente, e l’ho constatato personalmente durante il sopralluogo che ho fatto nella tarda mattinata, gli edifici hanno in gran parte retto, non ci sono stati danni a persone. Qualche crepa sì, ma non danni severi, né ad edifici pubblici, né a quelli privati. La situazione più problematica riguarda la casa di riposo di Marradi. La cultura antisismica in territori vulnerabili come il Mugello, che ha caratterizzato nel tempo sia l’intervento delle istituzioni pubbliche che la consapevolezza dei privati che costruivano, ha consentito di superare questo momento. Dobbiamo andare avanti su questa strada – ha concluso Giani – e seguire, sempre più con determinazione, le normative antisismiche per le edificazioni. Penso in particolare all’ospedale di Borgo San Lorenzo sul quale abbiamo impegnato 32 milioni di euro per ristrutturarlo adeguatamente secondo i criteri antisismici.”.

Intanto continuano le attività di verifica del sistema di Protezione Civile regionale che da ieri è a Marradi per la conta dei danni e l’aiuto alle persone. Insieme alle squadre della Protezione Civile regionale sono al lavoro i tecnici del Servizio Sismico Regionale, le squadre di volontariato locale e regionale, i tecnici della Città Metropolitana di Firenze e i Vigili del Fuoco. In tutto circa 50 unità fra personale amministrativo e volontari. Le verifiche strutturali, ancora in corso, hanno rilevato al momento 5 edifici che hanno l’indicazione della non fruibilità. Sono 11 le persone che hanno dormito nella scorsa notte nel punto di ricovero allestito dal Comune presso la palestra della scuola, che rimarrà aperto per ogni evenienza anche nei prossimi giorni.

 

 

(19 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Livorno
cielo sereno
15 ° C
17.9 °
15 °
72 %
1.4kmh
4 %
Gio
22 °
Ven
21 °
Sab
24 °
Dom
25 °
Lun
22 °

TOSCANA