Pubblicità
14.5 C
Livorno
15.8 C
Roma
PubblicitàAruba Fibra veloce

LIVORNO

PubblicitàYousporty - Scopri la collezione

LIVORNO CULTURA

HomeCronacaMaxi piantagione abusiva: sequestrati 35 chili di marijuana

Maxi piantagione abusiva: sequestrati 35 chili di marijuana

PubblicitàAcquario Livorno - Festeggia il tuo compleanno
GAIAITALIA.COM LIVORNO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

I Carabinieri della Stazione di Gambassi Terme, supportati dai colleghi della Stazione di Certaldo e dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Empoli, hanno arrestato due soggetti di nazionalità albanese, di 46 e 29 anni, per i reati di produzione di sostanze stupefacenti, ricettazione e porto abusivo di armi. I militari stavano eseguendo un servizio di perlustrazione quando, nel bel mezzo di una zona boschiva, hanno rinvenuto un vero e proprio accampamento adibito alla coltivazione ed alla raffinazione della marijuana.

Scoperte due piantagioni da 350 e 300 piante rispettivamente, servite da un sistema di irrigazione che prendeva l’acqua da un vicino lago, collegato ad un bivacco dove gli uomini dell’Arma hanno sorpreso i due, trovati anche in possesso di due fucili da caccia, risultati provento di un furto perpetrato a Montaione nel 2021. Lo stupefacente, una volta immesso sul mercato, avrebbe fruttato circa 350mila euro.

Per i due è scattato l’arresto immediato. La sostanza stupefacente e le armi sono state sequestrate.

 

 

(21 agosto 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



TOSCANA